Vigilanza Privata – Rinnovato il protocollo d’Intesa “Mille Occhi sulle Città”

Roma, 17 dicembre 2013 – Alla presenza del Viceministro Filippo Bubbico, è stato firmato, presso il Viminale, il rinnovo del Protocollo d’intesa “Mille Occhi sulle Città” tra il Ministero dell’Interno, l’Associazione Nazionale Comuni d’Italia e le Associazioni rappresentative degli Istituti di vigilanza privata, Legacoop Servizi, Federlavoro e Servizi/Confcooperative, AGCI Servizi, ASS.I.V, FederSicurezza.

Il Protocollo, siglato per la prima volta nel 2010, mira ad intensificare la collaborazione tra le Forze di Polizia, la Polizia locale e gli Istituti di Vigilanza privata, sviluppando un sistema di sicurezza integrato, nei compiti di osservazione, raccolta e trasmissione di informazioni di particolare utilità ai fini della prevenzione e repressione della criminalità.
Fabrizio Bolzoni, Presidente di Legacoop Servizi, intervenendo anche a nome di Confcooperative e AGCI, ha ricordato il processo di coordinamento e di costituzione dell’Alleanza delle Cooperative Italiane. Ha sottolineato inoltre l’importante contributo che può dare la cooperazione in questo settore, essendo fortemente radicata sul territorio, nonché il positivo esempio di collaborazione pubblico/privato rappresentata dal Protocollo.

 

Protocollo “Mille Occhi sulle Città”

 

Parole chiave: vigilanza privata

Articoli correlati


Condividi sui Social Network