Roberto Olivi confermato alla guida di Coopservice

Reggio Emilia, 28 giugno 2016 – Roberto Olivi, 55 anni, è stato confermato presidente di Coopservice. Lo ha deliberato il Cda della cooperativa che si è riunito a margine dell’Assemblea dei soci, convocata il 25 giugno a Reggio Emilia, per l’approvazione del bilancio. Olivi ricopre la carica di presidente di Coopservice dal 2010, dal 2015 è anche presidente di Servizi Italia, società controllata da Coopservice e quotata in Borsa.

 

In Cda sono entrati anche Marco Cozzolino e Andrea Digennaro, che hanno preso il posto di Catia Menozzi e Monica Fabris.

 

Il bilancio 2015, approvato dai soci, si è chiuso con un valore della produzione che ha raggiunto   i  439 milioni di euro (+6,83% rispetto al 2014), un utile in crescita a 2,24 milioni di euro contro gli 1,51 dell’anno scorso e una crescita dell’occupazione del 5,5%, che ha portato il totale dei dipendenti a 13.279 di cui 5.374 sono soci-lavoratori.

 

Il Gruppo Coopservice ha chiuso il 2015 con un fatturato di 754 milioni di euro (+14,2% rispetto al 2014) e un utile netto di pertinenza del gruppo di 2,63 milioni di euro, con 18.441 occupati (+8,5%).

 

I positivi risultati ottenuti e l’occasione del 25° anniversario della nascita della cooperativa, hanno portato il Cda a proporre il riconoscimento ai soci di un ristorno di 1,2 milioni di euro (il 50% in più rispetto all’anno precedente), in aggiunta ad ulteriori 1,5 milioni di benefici sociali erogati nel 2015 sotto diverse forme.

 

Parole chiave: Igiene-Servizi integrati-Ecologia vigilanza privata

Articoli correlati


Condividi sui Social Network