Operativo l’incentivo del Ministero a sostegno dell’internazionalizzazione delle imprese

Roma, 9 ottobre 2015 – E’ diventato operativo l’incentivo del Ministero per lo Sviluppo Economico volto a sostenere le piccole e medie imprese italiane, anche in forma di società cooperativa e reti di imprese, nei processi d’internazionalizzazione.

 

Con decreto del Direttore Generale per le politiche internazionali e la promozione degli scambi del 23 giugno 2015, sono state definite le modalità operative e i termini per la richiesta e concessione dei “Voucher per l’internazionalizzazione”, finalizzati a sostenere le strategie di accesso e consolidamento nei mercati internazionali, con 10 milioni di risorse stanziate.

Si tratta di un sostegno economico a copertura di servizi erogati per almeno 6 mesi a tutte quelle PMI che intendono guardare ai mercati oltreconfine attraverso una figura specializzata (il Temporary Export Manager o TEM) capace di studiare, progettare e gestire i processi e i programmi sui mercati esteri.

 

Le start-up, micro, piccole e medie imprese dotate dei requisiti di ammissibilità potranno candidarsi per accedere ad una prima dotazione finanziaria del contributo a fondo perduto in forma di voucher per l’acquisto di servizi per l’internazionalizzazione. Il valore complessivo è di 18.000€ suddiviso in due bandi, il primo dei quali è online dal 1 settembre 2015 (www.mise.gov.it).
Le imprese interessate ad ottenere il contributo, devono presentare domanda online per la prima tranche di voucher a partire dalle ore 10.00 del 22 settembre 2015 e fino al termine ultimo delle ore 17.00 del 2 ottobre 2015, a fronte dell’acquisto di servizi, inclusi quelli erogati da un TEM –Temporary Export Manager – presso le società accreditate nell’elenco fornitori del MISE (pubblicato il giorno 1 settembre 2015).

 

A partire dalle ore 10.00 del 1 settembre 2015, le imprese interessate possono registrarsi tramite la procedura informatica resa disponibile nell’apposita sezione “Voucher per l’internazionalizzazione” del sito internet del Ministero (www.mise.gov.it). Dalle ore 10.00 del 15 settembre 2015 le imprese, acquisita la password di accesso con la procedura di registrazione, potranno avviare e completare le fasi di compilazione della domanda di accesso alle agevolazioni.

 

Parole chiave: IN PRIMO PIANO internazionalizzazione

Articoli correlati


Condividi sui Social Network