AUTOTRASPORTO MERCI – Pesatura container, Circolare del Comando Generale delle Capitanerie di Porto

Roma, 14 giugno 2017 – Il Comando Generale delle Capitanerie di Porto ha emanato la circolare n.133/2017 “Sicurezza della Navigazione” che fornisce nuove indicazioni relative alla sicurezza della navigazione in mare e delle navi adibite al trasporto dei container, tra cui quelle relative alla pesatura obbligatoria dei containers prima dell’imbarco su navi attraverso la produzione del documento VGM.

 

Dal 1° Luglio 2016 sono in vigore le nuove disposizioni previste dalla Convenzione internazionale SOLAS 74, che il Comando Generale ha recepito con DD N. 447/2016 e la circolare SG n. 125/2016, con cui sono state apportate modifiche alla regola VI/2 della stessa Convenzione SOLAS 74 per l’acquisizione del dato sulla “massa lorda del container verificata” – VGM (Verified Gross Mass).

La nuova circolare fornisce aggiornamenti interpretativi per una piena e corretta applicazione della Regola VI/2 e le relative procedure.

In particolare, la circolare 133/2017, che abroga la precedente n. 125/2016, ha lo scopo di garantire un progressivo allineamento e interscambio informativo tra i diversi soggetti, fornendo puntuali indicazioni per ciò che attiene ai controlli sulla dichiarazione del VGM, anche attraverso l’eventuale pesatura del contenitore.

 

Il Comando Generale, auspicando che la pesatura dei container avvenga prima dell’accesso ai varchi portuali, precisa che per le infrastrutture portuali ed il trasporto marittimo è facoltà dell’Autorità di Sistema Portuale disciplinare con propri provvedimenti l’ingresso e la movimentazione della merce in ambito portuale.

 

Circolare n. 133/2017 – Modello Dichiarazione VGM

Parole chiave: autotrasporto

Articoli correlati


Condividi sui Social Network