Assemblea ARCS Legacoop Umbria: Vladimiro Zaffini è il nuovo presidente

Perugia, 31 ottobre 2014 – Si è svolta il 30 ottobre scorso l’Assemblea Regionale delle Cooperative Sociali e di Servizi aderenti a Legacoop Umbria, durante la quale è stata rinnovata la Direzione regionale dell’Associazione ed è stato eletto Vladimiro Zaffini, già vicepresidente, come nuovo Presidente.

 

Durante l’Assemblea è emerso che complessivamente, negli anni della crisi, la cooperazione sociale e di servizi ha mostrato delle importanti performance, in netta controtendenza con il panorama nazionale e regionale. Nel periodo 2008-2013 il valore della produzione delle cooperative di servizi dell’Umbria è passato dai 352 a 425 milioni di euro con un incremento del 20,7% mentre il PIL nazionale ha fatto registrare un decremento del 9%.

L’Associazione è formata da oltre 100 imprese cooperative operanti nel settore terziario, che hanno un valore della produzione aggregato superiore a 425 milioni di euro, 10.256 sono gli occupati.

 

È evidente, tuttavia, che in un paese che sta vivendo la più grande crisi dell’era industriale anche le imprese cooperative vivono situazioni di criticità dovute alla contemporanea e duratura contrazione della domanda pubblica e della spesa privata delle famiglie e delle imprese. La cooperazione di servizi pur incontrando grandi difficoltà dimostra grandi capacità di resistere ed adattarsi in modo positivo al nuovo contesto competitivo.

“Il mio, sarà un mandato – afferma il neo Presidente Vladimiro Zaffini – all’insegna della sobrietà. In  primis nei comportamenti, nei rapporti e soprattutto nella gestione quotidiana. Le nostre associate hanno a loro interno moltissime competenze e risorse umane ed è queste che dobbiamo contare per cercare di superare il difficile momento economico. Sono certo che adempiendo ogni ai propri doveri con spirito mutualistico e di servizi, cercando di fare squadra, sapremo superare l’attuale crisi. Questi obiettivi sono coerenti con i valori e la storia della cooperazione e rappresentano la sfida per i cooperatori di oggi. L’associazione deve puntare a valorizzare le proposte e le idee innovatrici che tanti giovani stanno portando avanti. Per il futuro investiremo sull’innovazione delle imprese cooperative, sul sostegno alla nascita ed allo sviluppo di start-up cooperativi e sul supporto di tutte quelle iniziative, come le cooperative di comunità, che partendo dal coinvolgimento dei cittadini mettono in pratica un nuovo modo di fare economia, valorizzando le risorse umane e le risorse territoriali non adeguatamente utilizzate.”

 

Durante l’Assemblea dei propri aderenti, l’Associazione Regionale delle Cooperative di Servizi dell’Umbria di Legacoop, ha espresso solidarietà a tutte le maestranze che sono in lotta per la salvaguardia del posto di lavoro e ha condannato le azioni di violenza perpetrate nei confronti dei manifestanti per il lavoro. La sorte di uno stabilimento come l’AST DI Terni deve essere salvaguardato per quello che rappresenta in termini di produzioni e di occupazione per la Regione dell’Umbria.

 

Ai lavori hanno partecipato l’Assessore del Comune di Perugia, Francesco Calabrese, l’Assessore della Regione Umbria, Fabrizio Bracco, il Presidente di Legacoop Umbria, Dino Ricci ed il Presidente Nazionale di Legacoop Servizi, Fabrizio Bolzoni.

 

La nuova direzione regionale di ARCS Legacoop è così composta:

Vladimiro Zaffini, Andrea Bernardoni, Andrea Radicchi, Maria Ansuini, Serenella Banconi, Alviero Bernardini, Lorenzo Cerboni, Francesca Cesarini, Liana Cicchi, Sandro Corsi, Piergiorgio Diociaiuti, Tiziana Ferretti, Alessandra Garavani, Luca Giannisi, Luigi Girolami, Albano grilli, Filippo Lana, Stefano Lupi, Andrea Massino, Simonetta Morini, Emilio Onori, Gianfranco Piombaroli, Matteo Ragnacci, Marco Segoloni, Susanna Straccali, Gabriella Truccolo, Danilo Valenti, Antonello Volpi e come invitati permanenti il Portavoce Generazioni Lucilla Morelli.

 

Guarda le foto dell’Assemblea dell’Umbria e degli altri eventi regionali su FLICKR!

 

Parole chiave: Assemblea di mandato 2014

Articoli correlati


Condividi sui Social Network