A FORUM PA 2016 il 10° “Forum Nazionale Patrimoni Pubblici”. La sessione pomeridiana dedicata al nuovo Codice Appalti

Roma, 20 maggio 2016 – Nell’ambito di FORUM PA 2016, Patrimoni PA net – il laboratorio costituito da Terotec e FPA – promuove e organizza il “10° Forum Nazionale sui Patrimoni Immobiliari Urbani Territoriali Pubblici”.
Il Forum si pone due obiettivi:

  • esplorare gli attuali scenari di sviluppo dei processi di gestione e valorizzazione dei patrimoni immobiliari, urbani e territoriali pubblici, analizzandone e interpretandone i problemi “aperti” e le dinamiche tendenziali;
  • individuare e porre in risalto le esperienze, le proposte ed i progetti più innovativi promossi e sviluppati in partnership tra Enti Pubblici (Amministrazioni Pubbliche centrali e locali ed Enti di Interesse Pubblico) ed operatori privati (società di Property, Facility & Energy Management, di Global Service, di costruzioni, di finanza e gestione immobiliare, ecc.), segnalandoli come “practice” tra gli operatori pubblici e privati e favorendo così la diffusione di una nuova cultura/prassi manageriale settoriale.

L’appuntamento, che si terrà il 26 maggio a Roma presso il Palazzo dei Congressi, è articolato in due sessioni:

  • la mattina dedicata a presentare le esperienze, le proposte e i progetti più innovativi promossi e sviluppati in partnership tra Enti Pubblici e operatori privati, selezionate e valutate da un’apposita Commissione di esperti tra quelle candidate alla 10a edizione del “Premio Best Practice Patrimoni Pubblici 2016”.
  • la sessione pomeridiana dedicata al nuovo Codice degli appalti con il convegno ““Il nuovo codice degli appalti: avanzamenti, problemi aperti e prospettive per il mercato dei servizi per i patrimoni pubblici”: a poco più di un mese dall’entrata in vigore del D.lgs. n. 50 del 18 aprile scorso, costituisce la prima significativa occasione a livello nazionale per analizzare i contenuti chiave della riforma degli appalti pubblici, per segnalarne gli aspetti di innovazione e i nodi ancora irrisolti e per delinearne le tappe successive di sviluppo (“soft law”). Tra i relatori del convegno il Presidente di Legacoop Servizi, Fabrizio Bolzoni.

In questo quadro, i fondamentali stakeholder del mercato degli appalti pubblici – l’ANAC, i Soggetti Aggregatori per l’acquisto di servizi della PA e le Associazioni delle imprese di servizi – avranno l’opportunità di intervenire e confrontarsi per precisare i propri punti di vista e i propri ruoli nell’ambito del nuovo contesto che si prefigura allo stato e in prospettiva.

 
Il Forum è organizzato da Patrimoni PA net, in collaborazione con la Commissione Europea – Rappresentanza in Italia, il Ministero per la PA e la Semplificazione, la Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome e CONSIP ed è promosso da AFIDAMP, ANIP, ANPCI, ASSISTAL, FEDERSANITÀ ANCI, FIASO, FNIP, IFEL ANCI, ITACA, LEGACOOP SERVIZI, ONBSI e UPI.

 

Per maggiori informazioni: Sito Forum PA 2016

Parole chiave: Igiene Igiene-Servizi integrati-Ecologia

Articoli correlati


Condividi sui Social Network